martedì 29 dicembre 2015

Top 10 Books in my opinion

                                  
Eccomi qua miei Cuor di lettori con il mio primissimo resoconto da blogger delle letture del 2015!
Ho sbirciato tra i vari blog che postano questo tipo di rubrica e devo dire che mi piace molto, sono curiosa di sapere le opinioni degli amanti della lettura e soprattutto di prendere spunti interessanti per allungare la mia infinita wishlist, che spero di riuscire a sfoltire nel nuovo anno, che fortunatamente mi vedrà ancora con un lavoro a tempo pieno, quindi uno stipendio fisso e la possibilità di togliermi qualche sfizio.
E' stato un anno intenso, pienissimo, con tanti avvenimenti, letture belle e letture brutte, arricchite, con la mia uscita dal guscio, dalla scoperta di nuovi autori che adoro. Non ho rimpianti e non mi rammarico di nulla...anzi di una cosa si: ho letto poco mannaggia, sto per ultimare il 54esimo libro. Diciamo che potrei fare meglio, ho iniziato a leggere con gli occhiali e questo mi aiuterà sicuramente, farò delle tbr mensili per vedere se riesco ad alzare la media e ho messo dei paletti ai rapporti virtuali, ponderare è importante, del resto il tempo corre e io non voglio farmelo sfuggire.
Ok, ci siete? Three, two, one...Let's go!
Classifica
10- Il giardino dei segreti di Kate Morton
Kate Morton sa tessere trame sofisticate misteriose e di classe. Un dono natalizio molto gradito e azzeccato.
9- La tentazione di essere felici di Lorenzo Marone
Cesare si è trasferito nel mio cuore e mi ha insegnato che la vita è una e vivere di rimpianto è un brutto affare.
8- L'arte di ascoltare i battiti del cuore di JP. Sendker
Ringrazio Rosa per avere scelto questo libro per me. Un libro sull'amore che va oltre ciò che si vede, l'unione non convenzionale tra un uomo e una donna speciali. I messaggi che si trovano tra queste pagine lasciano il segno.
7-Terapia di coppia per amanti di Diego De Silva
Una delle migliori scoperte di quest'anno. Originale, ironico e incisivo nel suo stile, a dir poco fantastico.
6- Un terremoto a Borgo Propizio di Loredana Limone 
Non poteva mancare il mio amato borgo, con una sfumatura di giallo e un avvenimento che ha toccato anche la mia terra, l'Emilia Romagna, uno dei motivi per cui ho sentito vicina questa lettura, oltre che per lo stile fresco e singolare dell'autrice e i personaggi che ormai, arrivati al terzo volume, sono un pò parte della mia famiglia.
5- Acquanera di Valentina D'Urbano
E che ve lo dico a fare? Superlativa Valentina con questa storia unica nel suo genere.
4- L'amore e le foreste di Eric Reinhardt
Leggere questo libro, scelto a istinto, è stato come indossare un abito su misura. E mi sono chiesta come si può amare una storia così lacerante, ma accipicchia io l'ho adorata, vissuta e ancora non se ne va dalla testa.
3- L'invenzione delle ali di Sue Monk Kidd
Il regalo di compleanno più bello che abbia mai ricevuto. Amo le storie di donne che lasciano il segno e questa lo è senza dubbio. Lo stile impeccabile dell'autrice porta il lettore a divorare con voracità ogni parola, ritrovandolo ancora affamato e desideroso di continuare la lettura.
2- Le stanze buie di Francesca Diotallevi
La classe non è acqua e Francesca di classe ne ha da vendere. E' stata una rivelazione. Ogni parola è sprecata, va letto e stop, per assaporarne l'essenza e l'unicità. 

E al primo posto c'è un libro che non avrà mai rivali, è, e resterà sempre il numero uno. Perchè lì dentro ci sono io. La mia seconda pelle.
1- Il rumore dei tuoi passi di Valentina D'Urbano

Quali sono le vostre migliori letture di quest'anno? Ne abbiamo qualcuna in comune? Come sempre aspetto i vostri commenti, intanto sogni d'oro e a presto.
                                                                                       








   

22 commenti:

  1. Abbiamo più di qualche titolo in comune, vedo. Bravissima davvero Valentina, anche all'esordio, sebbene abbia preferito il ritorno alla fortezza con Quella vita che ci manca, simile ma più maturo. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà una delle prossime letture, forse la prima del nuovo anno, così come è stato per Il rumore dei tuoi passi :-)

      Elimina
  2. Anch'io ho letto un terremoto a borgo propizio, però non l'ho inserito nella mia lista dei libri top2015, è stato superato da altri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh io il Borgo ce l'ho proprio nel cuore :-)

      Elimina
  3. L'amore e le foreste lo avevo adocchiato all' uscita e lo cerco in libreria sin dalla tua splendida recensione. Terapia di coppia per amanti invece è un nì, perché ne ho sentito parlare bene e male. La D'Urbano invece, l'ho preferita in Acquanera e alla Fortezza mi è stato più simpatico Alfredo
    Buone letture e felice 2016!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ciao! Grazie, la recensione di L'amore e le foreste l'ho tanto sentita...la D'Urbano nella sua ultima fatica "Alfredo" l'ho amata tanto quanto ne Il rumore dei tuoi passi, è sicuramente la mia autrice preferita. Presto tornerò alla Fortezza :-) Felice anno nuovo anche a te!

      Elimina
  4. Di questa tua classifica ne ho letti solo due, ma Acquanera, La tentazione di essere felici, e il resto dovrei leggerli :) Forse, l'anno prossimo XD :)
    Buone feste, Cuore! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gresi, vedrai che saranno due letture che amerai. Buon anno cara

      Elimina
  5. Classifica molto interessante; mi riprometto sempre di leggere più autori italiani e poi non lo faccio mai, ma ho annotato alcuni titoli interessanti. Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione abbiamo alcuni autori e autrici italiani che meriterebbero più attenzione. Buon anno a te!

      Elimina
  6. Sarà anche per me il primo bilancio da blogger, visto che in realtà "La Balena Parlante ed Io" è diventato qualcosa di compiuto solo in questi ultimi mesi.
    Ma diamo un'occhiata alle tue letture!
    "La tentazione di essere felici" e "L'amore e le foreste" sono segnati a caratteri cubitali tra i TBR 2016 (mi mangerò il cappello come Rockerduck se così non sarà!), "L'invenzione delle ali" dovrà starsene ancora un po' in WL, ma non ho intenzione di lasciarlo marcire nel dimenticatoio.
    E intanto aspetto di leggere il tuo pensiero su "Marte contro Venere".
    Ancora tanti auguri di un buon inizio dell'anno e di felici letture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah L'invenzione delle ali è meraviglioso e non sarà mai tardi per leggerlo...buon anno Rosa! Passo da te a leggere il tuo resoconto ;-)

      Elimina
    2. Posterò il mio Recap 2015 sul blog proprio domani

      Elimina
    3. E io sarò puntualissima nel venire a sbirciare!

      Elimina
  7. Quanti bei libri! "Acquanera" lo devo leggere assolutamente. Un buon 2016 a tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aquila, sono soddisfatta delle mie letture :-) e Acquanera è speciale. Buon anno nuovo a te e famiglia.

      Elimina
  8. Acquanera ha lasciato un segno. Non una lettura gradevole, ma un grande romanzo!
    Cesare Annunziata invece l'ho eletto membro della famiglia che vorrei.
    un saluto da lea

    P.S. L'Amore e le foreste mi chiama!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai potuto notare Valentina D'Urbano è il top per me, sto leggendo l'ultimo che mi rimane e poi ho letto tutto e la adoro in ogni sua versione. Cesare insegna, anche se non sempre si riesce ad evitare il rimpianto...certo averlo per casa aiuterebbe ;-)
      L'amore e le foreste è stato una rivelazione, se vuoi l'ho recensito sul blog, un libro che mi ha profondamente segnata. A presto Lea!

      Elimina
  9. Di questi Marone e Terapia di coppia per amanti saranno alcune delle mie prossime letture ^^
    La D'Urbano, bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina ottiene tantissimi consensi e questo non può che farmi immenso piacere. Con Marone e De Silva vai sul sicuro. Buone letture :-)

      Elimina