mercoledì 8 marzo 2017

Monthly Recap #14 Febbraio 2017

Buongiorno lettori e benarrivato marzo, il mese in cui sedici anni fa sono diventata mamma e il mese della primavera, in cui sbocciano particolari colorati e profumati, le giornate si allungano, il buonumore sorge all'alba e la vitalità tramonta al crepuscolo, quando nel fresco della sera è ancora piacevole rintanarsi in casa con un buon libro.
E' stato un mese difficile dal punto di vista lavorativo, condividere spazi ristretti con persone ottuse non è mai facile, quindi via le negatività e largo alle cose belle: gli affetti, i libri e le esperienze letterarie non sono mancate.
Ho avuto l'onore di partecipare con le mie "impertinenti amiche" del gruppo di lettura ad un evento attesissimo, un momento commovente che mi ha sensibilmente arricchita: l'omaggio alla memoria di Kent Haruf, ospitato dal raffinato Teatro Franco Parenti di Milano per la presentazione dell'ultimo lavoro dell'autore pubblicato dopo la sua morte, "Le nostre anime di notte". Dopo la sentita presentazione di Marco Missiroli, (autore di "Senza coda" e "Atti osceni in luogo privato" editi da Feltrinelli), che ci ha deliziati con il racconto delle sue esperienze ad Holt e degli effetti positivi che hanno avuto su di lui come uomo, marito e scrittore, abbiamo goduto della bravura interpretativa di Lella Costa e Gioele Dix che hanno letto ad alta voce il capitolo centrale dell'opera con il dialogo fulcro del romanzo: pura poesia.
La tenera signora Haruf con il bravissimo traduttore Fabio Cremonesi hanno acconsentito a rispondere a qualche domanda riguardante l'autore, esaltandone l'umiltà e il talento innato, la meticolosità e i riti a cui si aggrappava, al suo metodo rimasto invariato negli anni.
Complimenti alla casa editrice NNE, una solida famiglia fondata su importanti valori di amicizia e collaborazione. Spontaneità è la parola che mi salta in mente ripensando a questo evento.
Il book club Volante mediato dal libraio Andrea è stato molto interessante, "Il nascondiglio" di C. Boltanski edito da Sellerio è un libro che offre originali spunti di riflessione ottimi per la discussione e dopo un primo approccio difficoltoso, il testo ha rivelato a tutti i membri del gruppo belle sorprese.
Il libro scelto per il book club volante di marzo è "Tutto quello che non ricordo" di JH Khemiri edito da Iperborea. Per la discussione ci recheremo a Vigevano, ad un centinaio di km da qui, alla libreria "Le notti bianche" situata nella famosa piazza della cittadina. 
Ho trovato questo scambio culturale una trovata pazzesca, decisamente nelle mie corde, un momento di condivisione che affronterò con entusiasmo e voglia di conoscere, ascoltare e imparare.
Il film del mese è stato "La battaglia di Hacksaw Ridge" una testimonianza vera di come l'obbiettore di coscienza Desmond Doss abbia affrontato lo scontro con i giapponesi senza mai imbracciare un'arma, senza uccidere, ma salvando da solo, in una notte di bombardamenti, 75 vite umane.
Per la regia di Mel Gibson un capolavoro che difficilmente verrà eguagliato per l'importanza del messaggio che porta e la bontà d'animo pronta al sacrificio del protagonista realmente esistito. Bellissime le immagini e le interviste reali inserite nel finale. Imperdibile.
Recap letture
1- La stanza degli ufficiali Recensione
2- Il nascondiglio Recensione
3- Canto della pianura Recensione
4- Il buio oltre la siepe Recensione
Lettura da batticuore

Regali/Omaggi/Mercatini/Libraccio
Ecco le nuove entrate nella mia libreria che in questa vita o in quelle che mi toccheranno poi, leggerò.
Sellerio, Fazi, Playground, Feltrinelli, Einaudi, Iperborea, Adelphi e NNE, letture diverse tra loro che spero mi riservino piacevoli sorprese.

Per il mese di marzo ho scelto i titoli che potete vedere nella foto: Crepuscolo l'ho appena terminato, chiude la meravigliosa trilogia della pianura ambientata ad Holt, il Colorado di Kent Haruf; Eshkol Nevo sarà a Milano il 21 marzo, Cognetti a Lecco il 24 e mi dedicherò all'Iperborea per il book club. Sarà un periodo carico di iniziative da queste parti, Leggermente, la manifestazione letteraria ospitata dalla cittadina lecchese che prende il via sabato 11 marzo e la mia libreria, propongono eventi interessanti e imperdibili, ed io farò il possibile per essere...prezzemolina! 

Buona primavera e buon mese letterario a tutti!

2 commenti:

  1. Quante belle letture, Francesca!
    Ti invidio un po' l'incontro con Cathy Haruf ma mi consolo con quel pizzico di magia ritrovato tra le pagine de "Le nostre anime di notte".
    Delle tue impressioni su "Le otto montagne" sono curiosissima, abbastanza sicura che ti piacerà.
    Un abbraccio, a presto! :)

    RispondiElimina
  2. Quante belle novità nelle tua libreria!
    È indescrivibile il modo in cui si possa essere tanto affezionate al mese in cui siamo diventate mamme... per me è febbraio!
    Un abbraccio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina